Blog

Centinaia di cuccioli senza registrazioni e centinaia di cani smarriti senza possibilità di tornare dai padroni: il perché è imbarazzante

Sì, non è un titolo acchiappa click, è imbarazzante davvero ciò che ormai da 5 giorni abbondanti sta succedendo in Abruzzo. Il sito sivra.regione.abruzzo.it , è bloccato. Impossibile raggiungere il sito sivra da ben 5 giorni, quindi la Regione Abruzzo è letteralmente senza sistema informativo di tutte le attività veterinarie. Unico modo di accedere a questi servizi è online.

La Regione Abruzzo dice che si sta facendo il possibile, ma quale problema tecnico informatico non si riesce a risolvere in 5 giorni?

In questo modo storie come questa che vi stiamo per raccontare rischiano di rimanere illusioni, sogni o momenti di gioia spezzati.

Questa cagnolona, che sembra un pastore abruzzese, è stata avvistata per la prima volta lunedì 8 Giugno, poi, dopo diversi tentativi, finalmente è stata avvicinata, le è stata data acqua e cibo e finalmente si è fatta agganciare un guinzaglio per la lettura del chip.

Subito contattati i volontari sono arrivati immediatamente per la lettura del chip, speranza, emozione… e sì! Ce l’ha, ha un chip. Ma c’è un ma…

Il sito SIVRA non funziona e quindi non possiamo sapere chi è il padrone. Per chi non lo sapesse, questa è la procedura di lettura chip, per la privacy il lettore dà un codice, poi l’operatore deve loggarsi nel sito sivra e si può allora risalire al proprietario.

Dopo tutto questo tour il cane, con guinzaglio, che comunque dimostra di quanto buona sia, è stato accompagnato a piedi in una casa che si è offerta di tenerla in stallo aspettando che il sito si riprenda.

Perché questo articolo?

Perché tante volte fare rumore, come scriverebbe Shakespeare non serve a nulla: “Much ado about nothing” (Molto strepito per nulla), ma altre volte sì, specie quando si inizia a condividere sui social.

Pastore abruzzese smarrito a Pescara

Grazie per chi vorrà farlo, grazie per lei che già vi porge la sua zampa, così come ha fatto al nostro Angelo, come a chiedergli aiuto.

zooplus.it

Lascia un commento