Blog

Garrese del cane: tutto quello che dovresti sapere

Cos’è il garrese del cane?

Con questo termine si indica una regione corporea situata nell’area sopra la spalla di un qualunque quadrupede.

Spesso capita di sentire l’espressione “altezza al garrese” piuttosto che “taglia”, in riferimento ad un cane, questo perchè grazie alla misura del garrese è possibile valutare lo stato di sviluppo e di nutrizione dell’animale rispetto alla sua razza

Nello specifico, il garrese corrisponde alla zona più alta del dorso dell’animale ed è situato tra le scapole e l’incontro del collo.

Genericamente, è più facile rilevare il garrese in un cane dal pelo corto, rispetto ad uno dal pelo lungo, in quanto la fascia muscolare in questione è più visibile.

Ma perchè è importante il garrese?

Quest’ultimo è d’aiuto nel movimento delle spalle, del collo e della colonna vertebrale.

Dai professionisti del settore viene utilizzato per misurare l’altezza dell’animale ed è considerato l’indicatore migliore per ottenere un dato preciso.

Il garrese viene utilizzato anche per misurare la capacità del cane di saltare, correre e tutto ciò che concerne il mondo delle esposizioni canine.

L’area in questione si misura tenendo il cane in posizione quadrupedale e, utilizzando un metro rigido, misurando la distanza tra il garrese ed il suolo.

Il cinometro è lo strumento specifico usato dai professionisti per misurare l’altezza, la lunghezza e la profondità del torace del cane in maniera precisa. La misura ottenuta con questo strumento è quella ufficiale utilizzata per le misurazioni sportive o la classificazione metrica.

La misura del garrese permette anche di individuare eventuali problematiche del cane, per questo viene tenuta sempre d’occhio insieme al peso e all’altezza.

Inoltre, se si ha intenzione di addestrare il proprio amico a quattro zampe, è importante conoscere la sua esatta altezza per poter praticare sport agonistici e disporre delle giuste dimensioni degli ostacoli per evitare infortuni.

zooplus.it

Lascia un commento